Schermi hackerati fuori dalle aule, tovagliette della mensa rivoluzionate, una grande X rossa sulle magliette di tanti studenti, tutto questo ci rimanda a TEDxLUISS il 22 maggio qui in LUISS.

Quello che ci preme oggi è spiegarvi a cosa è dovuto tutto l’attivismo di questi giorni del team TEDxLUISS, per questo abbiamo colto l’occasione di intervistare Filippo Scolaro Lodovichi (Organizer and Licensee) e Angelo Mazzetti  (Co-Organizer and Licensee).

  • Abbiamo notato qualcosa di strano all’Università! Gli schermi sono stati hackerati e a mensa venivano servite delle tovagliette con su scritto “Ognuno di noi avrà i suoi 15 minuti di celebrità. A te ne bastano soltanto 5”. Di cosa si tratta?

Si tratta del lancio dello Speaker Contest per TEDxLUISS. Dal 14 Aprile al 24 Aprile, studenti o laureati LUISS (entro i due anni) avranno la possibilità di proporre la loro candidatura per diventare TEDx Speaker e salire sul palco a presentare la propria “Way into the future”. Il vincitore sarà seguito dallo Speaker Coach Dott. Alberto Castelvecchi, presenterà la sua idea durante la conferenza TEDxLUISS il 22 Maggio, ed il video del suo TEDx Talk verrà caricato sul canale ufficiale Youtube di TEDx.

  • Perché uno studente LUISS dovrebbe partecipare allo Speaker Contest?

Pensiamo che questa sia un’opportunità irripetibile per gli studenti LUISS di far sentire la propria voce all’interno del dialogo globale di cui TED, come sappiamo, è grande animatore. Partecipando al Contest e presentando un’idea “che merita di essere diffusa”, innovativa, dirompente, e non convenzionale, si avrà l’occasione di entrare a far parte della comunità di speaker TED e TEDx. Questo significherebbe vedere il proprio nome accanto a quello di Elon Musk, Bill Clinton, Bill Gates, Lorenzo Cherubini, Sergey Brin, Paul Simon, Sir Richard Branson, Luca Parmitano, Bono Vox, Edward Snowden e molti altri. Inoltre, essere un TEDx Speaker è uno dei migliori biglietti da visita che si possa avere nel competitivo mondo del lavoro. Servono altre motivazioni?

Per il regolamento e la registrazione allo Speaker Contest basta andare sul sito www.tedxluiss.com.

Un consiglio: Be creative. Be innovative. Be inspirational. Be yourself.

A cura di Carlotta Zuliani