Di Clotilde Formica- 

A te
Che mi hai presa
Per mano,
Mi hai tenuta in alto
E sostenuta.

A te,
Per ogni sguardo,
Ogni sorriso
Come virgola
Tra le tue poche parole.

A noi,
Per quando la mano
Te l’ho stretta io,
Ma tu avevi più forza.

A noi,
Ad ogni mio ricciolo nero
Incastrato tra le tue dita
Profumate.

Ad ogni successo,
Ogni sconfitta,
Ogni alito di vita
Che sarà mio,
E anche tuo.

Alla tenacia
Che mi scorre
Nelle vene,
Ad ogni cosa,
In ogni cosa
Anche nella più piccola,
Ci sei tu.