La rubrica meraviglia: tutti la leggono, nessuno la piglia!

Winner takes it all?

Le elezioni di domenica 4 marzo hanno dato il loro verdetto: M5S primo partito, Centro-Destra prima forza politica. Il Pd pare sia il grande sconfitto, avendo raggiunto il suo minimo storico, ma neanche il partito di Grasso è andato bene, ottenendo un risultato di poco superiore alla soglia di sbarramento…Waterloo

Ma chi vince prende tutto? Beh, un vero vincitore non c’è, se vogliamo essere precisi.

Infatti nessuno ha una maggioranza tale da poter formare un governo e di alleanze non se ne parla proprio…Mamma mia!

Dazi nostri.

Il presidente degli Stati Uniti, Mr. Trump, ha firmato la legge che impone nuovi dazi commerciali su acciaio    e alluminio, promessa già nella sua campagna elettorale del 2016.

Il motivo è proteggere i lavoratori americani, ma per l’Europa, e in particolare per l’Italia sono dazi amari.

Noi Italiani siamo l’ottavo paese importatore negli States, se avvenisse un’escalation di dazi saremmo fortemente penalizzati…ci attaccheremo al Trump?

C’era un ragazzo…

Quanto conta il silenzio? Spesso nulla, ma difronte alla morte vale più di un’orazione in greco antico.

Quando un calciatore di 31 anni perde la vita così, senza preavviso, non ci resta che tacere.

Il mondo del calcio vive di clamori, di rumori e spesso di ipocrisie, ma voglio credere, anche illudermi che a Firenze, nonostante i cori, e le manifestazioni d’affetto, ogni presente abbia nel suo cuore taciuto e rispettato un ragazzo, che c’era ed adesso non c’è più.