TRANSIZIONE

Di Clotilde Formica-

 

Hai contato I tramonti

Per trattenerne I colori.

 

Hai risucchiato la vita

Dalle notti calde e brille.

 

Ti sei aggrappata

Con forza

Alla libertà delle onde.

 

Sei scomparsa

In ogni istante,

Amplificato,

Di te stessa.

 

Disgregata

Necessiti

Di ricomporti.

 

Ti trascini a fatica.

Con malcelato entusiasmo,

Nell’ordinario.

 

Catalizzi

L’adrenalina

In buoni propositi

 

Godi

Te stessa e

La solitudine

Nella pioggia improvvisa.

 

Sei solo tu.

Va bene così,

Anche quando

il quotidiano

sembra diverso e

Gli altrui ritmi

Vestono stretti.

 

Godi la lentezza

Del processo,

Come lo scolorirsi

Delle foglie

Nel loro volteggio

Verso il terreno.

 

in autunno

aspetti. 

 

Facebook Comments Box
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest